Newall

1996. Nasce la NeWall
L’azienda Newall partecipa alla storia delle pareti divisorie per ufficio da oltre quindici anni, una storia che ha inizio in tempi recenti è vero ma che racconta come l’evoluzione di questa articolata e complessa funzione d’arredo sia cambiata in modo sostanziale proprio in quest’ultimo periodo.

Ricerca e sviluppo, progettazione e design, tecnologie produttive, certificazioni di qualità, servizi commerciali… sono questi i temi su cui l’azienda lavora costantemente per garantire uno standard qualitativo elevato, in linea con le necessità dell’utenza finale. Negli ultimi anni la ditta ha lavorato per ampliare le linee di prodotto completando una gamma già ricca di soluzioni tecniche ed estetiche, proponendo inoltre numerose varianti di accessori e colorazioni, studiando dettagli e particolari su misura per un risultato unico e mai banale.

L’organizzazione dell’azienda è solidamente improntata sull’efficienza, resa possibile dalla presenza di progettisti, tecnici qualificati che operano offrendo alla clientela un’accurata e solerte assistenza a tutte le sue esigenze. La piena comprensione delle richieste dell’acquirente è il primo, fondamentale passo per realizzare un progetto di sicuro successo, il nostro lavoro è realizzare soluzioni in grado di aggiungere valore effettivo ma anche affettivo all’attività e professione del nostri clienti.

Grande attenzione è riservata anche ai materiali utilizzati, i pannelli in truciolare, che sono il componente principale della parete, sono tutti riciclati e riciclabili al 100% con le più basse emissioni di formaldeide; i vetri sono tutti certificati e antinfortunistici, i materiali isolanti sono atossici ed ecologicamente compatibili, il tutto per garantire il massimo rispetto dell’ambiente e del consumatore.

L’azienda Newall, pareti divisorie per ufficio, è certificata ISO 9001 in tutto il suo processo produttivo mentre i prodotti hanno raggiunto il benestare tecnico europeo, il massimo della garanzia in termini di affidabilità costruttiva e solidità.